venerdì 5 giugno 2009

Giornata vergognosa e scioccante

Oggi ero pronto a scrivere alcune mie considerazioni, ma mi sono ritrovato sul blog di una nostra amica, Marina, che ha pubblicato qualcosa di scioccante e che merita la nostra  attenzione anche per fermare uno scempio. Si tratta della giornata mondiale dell'orgoglio pedofilo, una cosa che fa venire il vomito (scusate la franchezza) al solo sentirlo nominare. I pedofili sono la vergogna di questo mondo perchè colpiscono l'innocenza di poveri bambini, figli di Dio e tanto cari a Gesù. Ecco l'articolo così come pubblicato da Marina sul suo blog (Testimoni del Vangelo)

Leggete qui sotto:
GIORNATA MONDIALE DELL'ORGOGLIO PEDOFILO (meglio dire PEDOCRIMINALE)SI AVETE LETTO BENE.

IL 23 GIUGNO SI TERRA' LA GIORNATA MONDIALE DELL'ORGOGLIO PEDOFILO, TUTTI I PEDOFILI DEL MONDO ACCENDERANNO UNA CANDELA AZZURRA. UN GESTO SIMBOLICO PERRICORDARE I PEDOFILI INCARCERATI PERCHE', COME DICONO LORO,"VITTIME DELLE DISCRIMINAZIONI, DELLE LEGGI INGIUSTAMENTE RESTRITTIVE PER RIBADIRE L'AMORE CHE PROVIAMO PER I BAMBINI"(BOYLOVEDAY INTERNATIONAL). QUESTE PERSONE, SE COSI' SI POSSIAMO CHIAMARE, HANNO PURE UN SITO CHE NON E' UN SITO ILLEGALE, NON CONTIENE PORNOGRAFIA, ANZI QUESTI SIGNORI SIIMPEGNANO A CONVINCERE I LORO LETTORI DI AGIRE NEL BENE, DI VOLERSI DIFFERENZIARE DAI CRIMINALI, DA CHI FA ATTI VIOLENTI, DA CHI COSTRINGE I BAMBINI, I RAGAZZI, DICENDO CHE LORO LI AMANO. INTERESSANTE LA GALLERIA DI IMMAGINI, DOVE ANCHE BABBO NATALE VIENE MOSTRATO COME PEDOFILO, DOVE ADDIRITTURA VIENE MOSTRATO UN PRETE AMOREVOLE CON UN RAGAZZO, SI EVINCE UN DESIDERIO DI FAR APPARIRE ASSOLUTAMENTE NORMALE O COME PERVERSIONE SESSUALE, CHE NE SO' COME PARTECIPARE AD UN'ORGIA, UN RAPPORTO AMOROSO TRA UN RAGAZZINO E UN ADULTO. NON E' UNA NOVITA', SONO 8 ANNI CHE QUESTA GIORNATA ESISTE, CHE QUESTO SITO E' ON LINE, NELL'INDIFFERENZA GENERALE DI TUTTI GLI ORGANISMI INTERNAZIONALI. QUALCUNO HA ADDIRITTURA RICHIESTO L'INTERVENTO DELL'ONU, MA TUTTO E' RIMASTO COSI' COM'E'. ORA E' PARTITA UNA PETIZIONE, CI SONO 3 PAGINE SU QUESTA GIORNATA E LA POLIZIA POSTALE SPIEGA PERCHE' NON SI PUO' CHIUDERE QUEL SITO. L'ASSOCIAZIONE "PICCOLO ALAN" ONLUS CHIEDE CHE VENGANO OSCURATI TUTTI I SITI WEB CHE IN QUALCHE MODO DANNO VOCE E SPAZIO ALLA PEDOFILIA. LE ISTITUZIONI PRENDANO UNA FERMA POSIZIONE CONSIDERANDO REATO ANCHE LA SOLA PROMOZIONE ONLINE DI QUESTO TURPE MERCATO. UN FERMO "NO" CONTRO LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELL'ORGOGLIO PEDOFILO. PROVIAMOCI, FACCIAMO UNA CATENA DI BLOGGER, SE CREDETE CHE POSSIAMO URLARE UN NO ANCHE NOI, PRENDETE QUESTO POST, COPIATELO NEI VOSTRI BLOG, NEI VOSTRI SITI, INVIATELO PER E-MAIL AI VOSTRI AMICI, CONOSCENTI, PRENDETELO E FATELO PRENDERE AI VOSTRI AMICI BLOGGER, UNIAMO LE NOSTRE FORZE PER QUALCOSA DIPOSITIVO.

Vi prego e vi invito a far girare il più possibile questa mail. Uniti si può combattere questa piaga. L'indifferenza E' COMPLICITA'. Grazie

MESSAGGIO FATTO CIRCOLARE DA: Alberto Sala, Presidente Associazione "PICCOLO ALAN" ONLUS

P.S.
Fermiamo questo orrore e, tutti insieme, chiediamo che per quel giorno sia proclamata una giornata a difesa dell’infanzia colpita da pedofilia, tenendo presenti le parole del Vangelo di Matteo in cui Gesù disse:
"Ma chi avrà scandalizzato uno di questi piccoli che credono in Me, meglio per lui sarebbe che gli fosse appesa al collo una macina da mulino e fosse gettato in fondo al mare. Guai al mondo per gli scandali! Perché è necessario che avvengano degli scandali; ma guai all'uomo per cui lo scandalo avviene" (Matteo 18:6-7)."Guardatevi dal disprezzare uno di questi piccoli; perché vi dico che gli angeli loro, nei cieli, vedono continuamente la faccia del Padre mio che è nei cieli" (Matteo 18:10).

Purtroppo, i nostri bambini troppo spesso sono vittime di abusi e violenze che si consumano in luoghi tra i più insospettabili come le loro stesse case, le parrocchie, le scuole, le palestre …
Con i nostri blog abbiamo in mano un buon potere mediatico:
aiutiamoci a diffondere questo messaggio perché arrivi la nostra voce anche ai nostri cari politici, tanto presi a coltivare i loro interessi, con la speranza che, almeno per un giorno, si occupino di chi veramente è più debole ed indifeso.
Grazie!

1 commento:

  1. Grazie Angel
    per aver accolto il mio invito.
    Un saluto!

    RispondiElimina